Regioni
Prenota
Lingua
IT

Offerta culturale e eventi

Eventi e manifestazioni culturali nel Salisburghese

“TUTTA QUESTA CITTÀ È UN PALCOSCENICO” diceva Max Reinhardt di Salisburgo. Infatti, solo nella capitale si contano ogni anno migliaia di eventi culturali distribuiti tra teatri, sale da concerto e luoghi pubblici. Salisburgo impressiona per la sua ampia offerta culturale, e si e sempre distinta nella storia per una particolare vocazione al patrocinio della cultura: dalla costruzione di una città barocca italianeggiante, alla promozione di numerosi artisti di corte, come il suo figlio più famoso Wolfgang Amadeus Mozart, alla fondazione del festival musicale forse più famoso al mondo.

Leggi altro Riduci

Il Festival di Salisburgo

Fondato nel 1920, il festival internazionale di musica classica, lirica e teatro ancora oggi entusiasma il pubblico internazionale, che ogni anno frequenta i numerosissimi concerti, le opere e le rappresentazioni teatrali nelle sei settimane estive di programma. Il festival si è evoluto nel tempo arricchendosi di una cornice di eventi che rendono indimenticabile il periodo estivo nella città mozartiana.

Viva Mozart!

Lo spirito mozartiano impregna l’aria, i souvenir e persino le praline, e la settimana mozartiana organizzata ogni anno a fine gennaio richiama moltissimi visitatori e appassionati desiderosi di gustare opere, concerti da camera e solisti nella città natale di questo eccelso compositore.

Non solo Mozart!

Animano la scena culturale anche altri festival come quelli di Pasqua e di Pentecoste, il Festival di arti contemporanee Dialoge, organizzato dalla fondazione Mozarteum, il Festival di musica spettrale Aspekte in aprile, e completano l’offerta anche gli innumerevoli eventi musicali dei gruppi musicali, cori della regione e delle bande musicali tradizionali.

Jazz tutto l’anno

Nelle miti serate estive la felice combinazione tra ambientazione montana e musica jazz richiama numerosi appassionati al Festival internazionale di jazz di Saalfelden, che fa da pendant alla classicità salisburghese.  Altri appuntamenti per estimatori di Jazz sono lo Snow-Jazz nella valle di Gastein in Marzo e il festival autunnale che si svolge a Salisburgo (ex Herbst-Jazz, ora Jazz & The City Salzburg) e ha una piccola appendice estiva con il gala di jazz offerto per l’apertura del Festival di Salisburgo.

Eventi teatrali

Anche le produzioni teatrali nella capitale sono molte e di qualità, a partire da quelle prodotte per i  vari  festival cittadini, a quelle  istituzionali del Landestheater con spettacoli prestigiosi, del teatro  Schauspielhaus,  quelle del famosissimo teatro delle marionette, o l’Adventsingen, il canto dei pastori dell’Avvento, un racconto della natività della tradizione contadina.

Cultura popolare

Il Festival “colto” di Salisburgo ebbe inizio dalla rappresentazione di una “moralità” medievale, una semplice rappresentazione teatrale di precetti morali cristiani, spiegati in maniera comprensibile al popolo. La cultura “alta” convive qui con una cultura tradizionale e popolare sentitissima, che mantiene ancora la memoria e la pratica di antiche tradizioni alpine, di mestieri e di saperi del passato.

Per questo la gente nel Salisburghese ancora parla orgogliosamente il proprio dialetto, si veste con vestiti tradizionali, mantiene tradizioni antiche del passato contadino e pagano, ma si appassiona a Mozart e Verdi.  Assistendo alle feste popolari dell’Autunno Contadino o visitando il museo di civiltà contadina di Grossgmein è possibile fare esperienza di questo prezioso aspetto della cultura salisburghese.

 

„La cultura è un bene comune primario come l’acqua; i teatri le biblioteche i cinema sono come tanti acquedotti.“
Claudio Abbado
Austria, il paese delle vacanze. Lascia la tua opinione e vinci!
Questo sito fa uso di cookie per facilitare l’utilizzo dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web, Lei dà il Suo consenso all’utilizzo dei cookie.    Leggi altro