Regioni
Prenota
Lingua
IT

Vacanze sulla neve nel Salisburghese

Alla scoperta di un inverno romantico ma sportivo, bianco ma caldo, familiare ma del tutto insolito

Le vacanze sulla neve, tra i monti del Salisburghese, è così ricca e varia da soddisfare le aspettative di chiunque ami sciare, fare attività invernali all’aria aperta o sia in cerca di relax e benessere… magari al caldo delle terme mentre fuori nevica. I più romantici non possono resistere al richiamo di una gita in slitta a cavalli, una visita ai suggestivi mercatini di Natale o una semplice passeggiata nel bosco ammantato di bianco.

Leggi altro Riduci
Sci da favola sulle piste intorno all'Hochkönig

Sci da favola sulle piste intorno all’Hochkönig

Il bello della neve nel Salisburghese: ce n’è tanta e per tutti, sulle piste, sui boschi, sui tetti delle baite e su quelli di Salisburgo… ce n’è per chi fa sci di fondo e per chi va con le ciaspole, per le slitte trainate dai cavalli e per quelle guidate dai bambini, per chi fa pupazzi di neve e per chi li guarda attraverso le vetrate mentre nuota al caldo nelle terme.
Una settimana bianca nel Salisburghese svela un mondo incantevole nel cuore delle Alpi, con 22 zone sciistiche, 540 impianti di risalita, 2.000 km di piste per ogni tipo di sciatore: dal bimbo alle prime armi al campione. E fuori dalle piste? Pace assoluta, bianco immacolato, tracce di lepri e pernici bianche… le montagne salisburghesi offrono stupendi itinerari sci alpinistici: facili gite sulle cime arrotondate dei “Grasbergen”, o impegnative salite su ghiacciaio per conquistare le spettacolari vette degli Alti Tauri, come il Grossvenediger (3.666 m). Per queste salite è prudente farsi accompagnare dalle guide alpine del posto.

Invece con un paio di sci di fondo si può gustare la bellezza dell’inverno anche senza guide. La rete di piste di fondo nel Salisburghese si estende per ben 2.200 km e ogni anello ha il suo fascino particolare: da quella facile in fondovalle, intorno al lago, a quella impegnativa in quota.

Non hai l’attrezzatura? Nessun problema: sci, scarpe e racchette da fondo delle migliori marche si possono noleggiare comodamente presso diverse piste e centri fondo. Anche per chi proprio non va d’accordo con gli sci, nel Salisburghese ci sono tante emozionanti esperienze, come le discese in slitta di giorno e anche di notte. A Bramberg, nell’Arena del Wildkogel, si trova la pista illuminata per slittini più lunga del mondo: 14 km e 1300 metri di dislivello.

 

Per chi ama camminare ci sono chilometri di sentieri sgombrati dalla neve, e magnifici itinerari da percorrere con le racchette da neve verso rifugi aperti anche d’inverno.

Invece per chi è in vacanza per amore, non c’è niente di più romantico di una gita in slitta a cavalli nel bosco ammantato di bianco. Il cuore batte come gli zoccoli dei cavalli sulla neve, ma sotto la coperta calda, il tempo si ferma ad assaporare la meraviglia dalla slitta che sembra uscita da una fiaba. E la fiaba continua nelle piazze di tanti paesi del Salisburghese, con le coloratissime bancarelle dei tradizionali mercatini di Natale: quello romantico che si specchia nelle acque del lago Wolfgangsee, quello alpino tra i monti di Grossarl, quello benefico di St. Leonhard a Grödig e quello immancabile nel centro di Salisburgo.

3 buoni motivi per venire in vacanza d’inverno nel Salisburghese

  • per sciare di giorno e fare il bagno alle terme di sera
  • per provare la pista da slittini più lunga del mondo
  • per scoprire la magia dei mercatini d’Avvento
„La neve svela le tracce di chi passa, e disegna l’anima degli abeti”“
Giorgio Roggero
Questo sito fa uso di cookie per facilitare l’utilizzo dei nostri servizi. Utilizzando il nostro sito web, Lei dà il Suo consenso all’utilizzo dei cookie.  Leggi altro