Regioni
Prenota
Lingua
IT
Sul sentiero ai piedi dell'Hochönig

INFORMAZIONI PER TURISTI SULLE NORME ANTICOVID IN AUSTRIA

Informazioni aggiornate, domande e risposte

VI DIAMO IL BENVENUTO NEL SALISBURGHESE!
INFORMAZIONI UTILI PER VISITARE IL NOSTRO LAND NEL RISPETTO DELLE NORME SANITARIE DI SICUREZZA.

Posso partire dall’Italia per una vacanza nel Salisburghese?

L’ingresso in Austria è attualmente consentito senza particolari restrizioni anticovid. NON è più necessario esibire Green Pass, certificato di vaccinazione o di guarigione.

Devo compilare la registrazione elettronica prima di entrare in Austria?

NO, non è necessario compilare alcuna registrazione elettronica prima della partenza per l’Austria.

Dove posso trovare informazioni aggiornate sul Covid 19 in Austria e nel Salisburghese?

Informazioni dettagliate sono disponibili sulle pagine di: Austria Turismo, Ministero Austriaco del Turismowww.Österreich.gv.at.
Il Ministero della Salute austriaco fornisce informazioni sulla situazione attuale in Austria tramite il sito web Official Coronavirus information – Austrian Ministry of Health.

Come posso identificare i sintomi del Covid 19?

Un’infezione da Covid 19 di solito si manifesta con i sintomi lievi di un comune raffreddore. I segni comuni d’infezione includono, tra gli altri, febbre, tosse, dispnea e altre difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi l’infezione può causare polmonite, sindrome respiratoria acuta, insufficienza renale e persino la morte.

Cosa devo fare se sospetto di essere contagiato dal Covid 19 in Austria?

In questo caso si prega di contattare direttamente per telefono il servizio sanitario austriaco al numero 1450. Evitare gli spazi pubblici, non utilizzare i mezzi pubblici e indossare una mascherina FFP2 in presenza di altre persone.

Cosa fare se si verificano casi di contagio da Covid 19 nel mio alloggio?

Indossare una mascherina FFP2 negli spazi comuni. In questi casi viene allertato il servizio sanitario austriaco al numero 1450. Le autorità sanitarie provvederanno a fornire agli ospiti le opportune disposizioni sanitarie.

Se devo fare un tampone Covid, chi paga le relative spese?

Il sistema sanitario austriaco mette a disposizione gratuita sia degli abitanti, sia degli ospiti in vacanza, fino a 5 tamponi molecolari PCR al mese. Rivolgersi al proprio albergatore o all’ufficio turistico locale.

Ho fatto un tampone e sono risultato positivo al Covid.
Sono obbligato a mettermi in quarantena?

Non è più obbligatorio mettersi in quarantena, ma soltanto prendere opportune precauzioni per evitare di diffondere il contagio, soprattutto in viaggio (vedi domanda seguente).

Quali precauzioni devo prendere se sono contagiato dal Covid e sono in viaggio?

Non è più obbligatorio mettersi in quarantena, ma bisogna indossare una maschera FFP2 in tutti gli spazi pubblici e anche quando si viaggia in auto insieme ad altre persone. Non ci sono altre limitazioni al viaggio, ma è vietato l’ingresso in aree particolarmente sensibili al contagio, come le case di cura e gli ospedali. Non si è obbligati a indossare la mascherina all’aperto, ma bisogna mantenere un distanziamento minimo di 2 metri dalle altre persone. Trascorsi 5 giorni dal primo tampone positivo, è possibile effettuare un nuovo tampone per verificare se il contagio è ancora in atto.

Posso mettermi in viaggio anche se sono positivo al Covid?

Sì. Non è più obbligatorio mettersi in quarantena e si può viaggiare, ma bisogna indossare una mascherina FFP2 e adottare le precauzioni sopra specificate.

In caso di ricovero in ospedale, quali costi dovrò sostenere?

I cittadini europei in viaggio in Austria, titolari di tessera sanitaria italiana o dell’UE, hanno diritto alla stessa assistenza sanitaria riservata ai cittadini austriaci. Per informazioni ulteriori rivolgersi al proprio servizio sanitario.

Ulteriori informazioni e dettagli in lingua inglese sono disponibili anche qui: https://www.salzburgerland.com/en/corona-virus/

 

Articoli correlati
Austria, il paese delle vacanze. Invia il feedback e vinci una vacanza speciale!